Rimborsi di reclamo

Diritto di recesso dal Contratto spettante al Consumatore (reso della Merce)

  1. Il Consumatore potrà recedere dal Contratto di vendita delle Merci stipulato a distanza senza dover fornire giustificazioni. Per farlo, sarà sufficiente presentare una dichiarazione scritta entro 30 giorni dalla data di rilascio della Merce al Consumatore. Per rispettare il termine, basterà inviare un’adeguata dichiarazione prima della sua scadenza all’indirizzo del Venditore.
  2.  In caso di recesso dal Contratto di vendita delle Merci stipulato a distanza, il contratto sarà considerato nullo ed il Consumatore sarà esonerato da qualsiasi obbligo. La prestazione delle Parti dovrà essere resa in condizioni non peggiorate, fatte salve le modifiche resesi necessarie nei limiti dell'uso normale. La restituzione delle prestazioni reciproche dovrà avvenire tempestivamente, entro un termine massimo di 14 giorni.
  3. La merce dovrà essere resa all'indirizzo del Venditore.

  4. Obblighi del professionista nel caso di recesso
  5. 4. Il professionista rimborsa tutti i pagamenti ricevuti dal consumatore, eventualmente comprensivi delle spese di consegna, senza indebito ritardo e comunque entro quattordici giorni dal giorno in cui è informato della decisione del consumatore di recedere dal contratto ai sensi dell’articolo 1.
  6. 5. Il professionista esegue il rimborso di cui al primo comma utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal consumatore per la transazione iniziale, salvo che il consumatore abbia espressamente convenuto altrimenti e a condizione che questi non debba sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso.
  7. 6. Fatto salvo il paragrafo 4, il professionista non è tenuto a rimborsare i costi supplementari, qualora il consumatore abbia scelto espressamente un tipo di consegna diversa dal tipo meno costoso di consegna standard offerto dal professionista.
  8. 7. Salvo che il professionista abbia offerto di ritirare egli stesso i beni, con riguardo ai contratti di vendita il professionista può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché il consumatore non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima.


Obblighi del consumatore nel caso di recesso

  1. A meno che il professionista abbia offerto di ritirare egli stesso i beni, il consumatore restituisce i beni o li consegna al professionista o a un terzo autorizzato dal professionista a ricevere i beni, senza indebito ritardo e in ogni caso entro quattordici giorni dalla data in cui ha comunicato al professionista la sua decisione di recedere dal contratto ai sensi dell’articolo 1. Il termine è rispettato se il consumatore rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di quattordici giorni.
  2. Il consumatore sostiene solo il costo diretto della restituzione dei beni.
  3. Il consumatore è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

 


Non conformità della Merce con il contratto (Reclami dei Consumatori)

  1. Il Prestatore del Servizio, in qualità di venditore, risponderà di fronte al Consumatore in caso di non conformità della Merce acquistata da questo Consumatore.
  2. I reclami a titolo di non conformità della Merce con il Contratto di Vendita potranno essere presentati per iscritto direttamente all'indirizzo del Prestatore del Servizio o tramite posta elettronica.
  3. Qualora il Consumatore rilevi la non conformità della Merce con il Contratto di vendita, il Consumatore dovrà inviare al Prestatore del Servizio la Merce oggetto del reclamo, insieme alla descrizione della non conformità.
  4. Suggeriamo di allegare la ricevuta di acquisto per facilitare il processo di reclamo.
  5. Il Consumatore sarà tenuto a denunciare al Prestatore del Servizio la non conformità della Merce con il Contratto di vendita entro 2 mesi dalla data di rilevazione della suddetta non conformità. Si fa presente che la responsabilità del Prestatore del Servizio a titolo della non conformità della Merce con il Contratto di vendita durerà al massimo 2 anni a partire dalla data di rilascio della Merce.
  6. Il Prestatore del Servizio si impegna ad esaminare ogni reclamo entro 14 giorni.
  7. Una volta accolto il reclamo, il Venditore stabilirà con il Consumatore – tramite posta elettronica, telefono o lettera – le condizioni di riparazione o sostituzione della Merce.
  8. Qualora le riparazione o la sostituzione della Merce non sia possibile, l’Acquirente potrà richiedere la riduzione del prezzo della Merce difettosa o la restituzione del denaro versato.

 

Indirizzo di ritorno

BS-CAR Uszak Penkuner

Chaussee 3

17329 Krackow

Germania

sopra
Sklep internetowy Shoper.pl | Supported by CleverCode
Visualizza la versione completa del sito web
Sklep internetowy Shoper.pl